HomeCovid 19Covid in Italia: le restrizioni caleranno nei prossimi giorni

Covid in Italia: le restrizioni caleranno nei prossimi giorni

Nei prossimi giorni in Italia si assisterà alla fine restrizioni Covid che erano ancora in vigore al fine di contenere la diffusione del coronavirus. In Italia abbiamo dovuto fare i conti con restrizioni Covid importanti, con mascherine e Green Pass. Oggi però forse la fine dell’emergenza sembra essere, finalmente, a portata di mano.

A partire dal 1° giugno infatti non sarà più necessario presentare il Green Pass se si vuole entrare in Italia. E’ scaduta l’ordinanza del ministero della Salute del 28 aprile che prorogava fino al 31 maggio l’obbligo della certificazione verde per l’ingresso in Italia, un obbligo in vigore tanto per turisti stranieri, quanto per italiani.

Insomma, a partire da questa data gli italiani non dovranno più presentare il Green Pass per entrare in Italia e ci sarà la fine delle restrizioni Covid. Il Green Pass, lo ricordiamo, poteva essere ottenuto solamente previa vaccinazione, guarigione oppure tampone negativo. Si tratta di una delle ultime limitazioni collegare alla pandemia dopo che a maggio era stato abolito quasi ovunque il certificato verde assieme al Passenger Locator Form, modulo utilizzato dalle autorità sanitarie per i viaggi.

Uno dei tanti controlli del Green Pass vaccinazione

 

Ma se finisco le restrizioni Covid in Italia, com’è la situazione in altri Paesi? Nella maggioranza dei Paesi UE le restrizioni Covid sono ormai state abolite. Il certificato Covid digitale però viene ancora richiesto per entrare in Germania, Spagna, Francia e Portogallo. In Italia comunque la cosiddetta certificazione verde resterà obbligatoria per tutto il personale medico e per il personale del settore sanità. Per loro infatti resta ancora valido l’obbligo di vaccinazione altrimenti si rischia la sospensione da lavoro e stipendio.

Le mascherine comunque continueranno a essere obbligatorie negli istituti scolastici anche oltre il 15 giugno e comunque per tutto l’anno scolastico, esami di Terza Media e Maturità inclusi. Attenzione poi che sempre da tale data verrà anche meno l’obbligo vaccinale per gli over 50, le forze dell’ordine e i lavoratori scolastici. Infine, il 31 agosto dovrebbe scadere anche il provvedimento che regola lo smart working per i lavoratori del settore privato.

Insomma, con l’estate come ogni anno arriva un allentamento dell’epidemia e questa volta la speranza è che le restrizioni Covid in Italia non vengano più ripristinate.

Cinzia Lo Bianco
Cinzia Lo Bianco
Il mio nome è Cinzia, ho 35 anni e con la pandemia di due anni fa sono stata costretta a cercare un nuovo lavoro. Ho scoperto la mia passione per la cronaca e il giornalismo, perciò metto in frutto quello che so e lo condivido qui con voi! Vivo a Genova e sono appassionata di vela e cruciverba.
RELATED ARTICLES

Most Popular