Ancora una sparatoria a Washington in un Festival: un morto

Sulla base delle prime ricostruzioni un ragazzo di 15 anni sarebbe morto e almeno tre adulti sarebbero rimasti feriti in una sparatoria a Washington. Il fatto di sangue si sarebbe verificato in una zona di movida della capitale americana dove si stava svolgendo un concerto.

Il Festival “Moechella” rovinato dalla tragedia

La sparatoria a Washington si è verificata mentre stava andando in scena un festival musicale gratuito, il “Moechella”. Sulla base delle informazioni trapelate dalla polizia tra i feriti ci sarebbe anche un agente. Le forze dell’ordine avevano inizialmente riportato la notizia di un precedente incidente nel corso della serata con una presunta rissa. Le autorità avevano quindi deciso, per sicurezza, di porre fine al festival gratuito. Il “Moechella” è un evento musicale molto apprezzato e atteso che celebra la fine della schiavitù negli Stati Uniti sensibilizzando la comunità per avere più giustizia sociale.

Ancora una sparatoria a Washington in un Festival: un morto e diversi feriti
Ennesima sparatoria a Washington durante un festival gratuito

Polizia ancora alla ricerca dell’autore dell’attacco

La sparatoria a Washington nella quale ha trovato la morte un 15enne sarebbe iniziata nel tardo pomeriggio. Il “Moechella” prevedeva diversi concerti e ai primi parapiglia la polizia aveva sequestrato diverse armi. Dopo la sparatoria a Washington le forze dell’ordine si sono messe subito alla ricerca dell’autore dell’attacco. Intanto, sempre nella capitale Usa, si sarebbe verificato un altro fatto di sangue nelle stesse ore. Un’altra sparatoria a Washington nella quale sarebbe morta una ragazza di 16 anni.

I fatti di sangue del “Moechella” comunque si sono svolti a circa 2 miglia a Nord dalla Casa Bianca. Insomma l’ennesimo fatto di sangue che colpisce gli Stati Uniti dove le recenti stragi con armi da fuoco hanno colpito l’opinione pubblica. Ormai quello delle sparatorie negli Usa è un problema nazionale di enormi proporzioni e infatti anche il presidente americano Biden si è recentemente espresso contro la libera vendita delle armi d’assalto. Sono anni che si cerca di porre rimedio alla situazione delle armi da fuoco negli Usa e la recente sparatoria a Washington potrebbe ancor di più accendere gli animi.
Ormai le notizie di sparatorie in diversi luoghi del Paese sono diventate quasi quotidiane. Anche per questo il tema delle armi da fuoco è diventato nuovamente centrale nel dibattito politico negli Stati Uniti.

Calcolo case astrologiche

Che cos'è il Calcolo case astrologiche? Le case astrologiche sono uno degli elementi fondamentali dell'astrologia, che aiutano a definire le varie aree della vita...

James McAvoy: fisico, altezza, vita privata, malattia, età

James McAvoy è un attore britannico nato a Glasgow, in Scozia, il 21 aprile 1979. Noto per la sua versatilità e il suo magnetismo...

I figli di Al Bano confessano: “Il gossip ci ha fatto soffrire… Papà è testardo!” Ecco svelati i segreti della famiglia Carrisi!

L'Arena Rubicone di Gatteo a Mare ha ospitato uno spettacolo che resterà nei cuori dei presenti: Al Bano insieme ai suoi figli Yari, Jasmine...

Scandalo TikTok: rissa pazza tra Elisa Esposito e Michelle Comi al bar! Il video shock!

Nell'universo TikTok, lo scontro tra Elisa Esposito e Michelle Comi ha raggiunto vette di drammaticità che pochi avrebbero potuto immaginare. Le due giovani e...

Ultime Notizie