Barack Obama e Michelle dicono addio a Spotify e sbarcano su Amazon

Barack Obama e Michelle hanno deciso con la loro società di produzione podcast, la Higher Ground Productions, di abbandonare Spotify. La notizia era stata riportata in un primo tempo da Bloomberg citando delle fonti anonime. Allora in molti pensavano che non avesse fondamento. Ora però è giunta la conferma: Obama e Michelle saluteranno Spotify e hanno già iniziato abboccamenti e trattative con altre piattaforme come ad esempio Audible di Amazon e iHeartMedia.

Sul tavolo un affare da decine di milioni di dollari

Il fatto che l’addio di Barack Obama e Michelle a Spotify sia una notizia così importante lo si deve anche all’aspetto finanziario. Sul piatto infatti c’ò un affare di diverse decine di milioni di dollari. Probabilmente sarebbe il più ricco finora nella storia dei podcast.

Barack Obama con la moglie Michelle avrebbe deciso di lasciare Spotify con la sua casa di produzione podcast.

Sulla base di alcune indiscrezioni Obama e Michelle si sentirebbero un po’ stretti con il modello di business di Spotify secondo cui tutti i contratti firmati con i creatori sono di esclusiva totale. Questo significa che gli Obama con la loro casa di produzione non possono produrre dei podcast e pubblicarli in altre piattaforme. Sono infatti obbligati a pubblicare su Spotify. Questa è una piattaforma che non ha voluto fare alcuna eccezione nemmeno per Barack Obama e Michelle.

Diversi artisti minacciano di ritirare il loro catalogo

Del resto la polemica degli Obama con Spotify è solo l’ultimo di una lunga serie. Sono molti gli artisti infatti che hanno minacciato di ritirare il proprio catalogo qualora la piattaforma continuasse a non prendere provvedimenti. Barack Obama è quindi solo l’ultimo a interrogarsi sui rischi di legarsi in esclusiva a un’unica piattaforma. Attualmente la Higher Ground Productions di Obama si occupa anche di sviluppare film e documentari anche in collaborazione con Netflix.

Sarebbe stato raggiunto un accordo con Audible

Barack Obama e la sua casa di produzione hanno pubblicato il loro primo documentario, American Factory, che gli è valso anche un Oscar come miglior documentario. Attualmente la Higher Ground ha già pubblicato due film, tre documentari e quattro serie TV distribuiti da Netflix. Gli Obama ora, secondo alcune indiscrezioni, avrebbero raggiunto un accordo con Audible. L’accordo sarebbe sulle modalità di distribuzione dei contenuti. In sostanza con Audible gli Obama ora potranno produrre podcast e poi pubblicarli anche su altre piattaforme.

Beautiful anticipazioni 13 luglio 2024: Thomas non molla e Sheila sull’orlo di una crisi isterica!

Le anticipazioni di Beautiful per l'episodio in onda il 13 luglio 2024 alle 13.45 su Canale 5 rivelano che Thomas Forrester è determinato a...

Classiche e vintage: il fascino intramontabile delle auto d’epoca

Le auto d'epoca, con il loro design elegante e i motori ruggenti, rappresentano un simbolo di un'era passata, un tempo in cui l'automobilismo non...

Wanda Nara e Mauro Icardi: rottura definitiva ma lei vuole la famiglia unita! Ecco tutti i retroscena inediti!

Arriva la conferma ufficiale della separazione tra Wanda Nara e Mauro Icardi. Dopo mesi di speculazioni, arriva la notizia che tutti temevano: l'amore tra...

Checco Zalone e Mariangela Eboli: la fine di un amore lungo 18 anni! Cosa ne sarà del patrimonio milionario?

Ecco la notizia che ha lasciato tutti a bocca aperta: Checco Zalone e Mariangela Eboli si sono separati dopo 18 anni di amore. La...

Ultime Notizie