Ucraina: si prepara l’ultima battaglia a Severodonetsk

Arrivano notizie complicate dal Donbass dove ormai l’ultima battaglia a Severodonetsk sembra imminente. Mosca ha cercato di isolare del tutto la città ucraina e ora Kiev ha paura che possa cominciare un attacco entro 48 ore. Ad affermarlo è stato il governatore ucraino della regione di Lugansk, Serguii Gaidai, secondo cui nella città del Donbass la situazione sarebbe oggi molto difficile.

Ci sarebbero ancora civili nell’impianto chimico Azot

I russi avrebbero concentrato gran parte dei loro sforzi nella regione a nord di Lugansk e ora si preparano all’ ultima battaglia a Severodonetsk. Le avanzate dei russi negli ultimi giorni sono state avvantaggiate dal netto vantaggio di artiglieria nei confronti degli ucraini che, seppur in svantaggio, continuano a combattere con valore per rallentare l’avanzata russa. Al momento sarebbero circa 500 i civili a restare ancora all’interno dell’impianto chimico a Azot proprio a Severodonetsk.

Ucraina: si prepara l’ultima battaglia a Severodonetsk
L’ultima battaglia a Severodonetsk rischia di provocare nuove vittime civili.

L’ultima battaglia a Severodonetsk sarebbe ormai realmente imminente e in molti temono per l’incolumità dei civili che ancora sarebbero asserragliati all’interno. Il governatore dell’oblast ucraino di Lugansk, Serhiy Haidai, ha rivelato che tra questi civili ci sarebbero anche una quarantina di bambini. Inoltre i bombardamenti russi dei giorni scorsi alla fabbrica chimica avrebbero anche causato una perdita di tonnellate di petrolio e lo scoppio di un incendio violento.

Sarebbe questione di giorni per la caduta di Severodonetsk

In molti hanno esternato che l’ultima battaglia a Severodonetsk potesse somigliare in modo sinistro alla battaglia di Mariupol. L’impianto chimico Azot però non è dotato di bunker antiatomici come l’Avovstal. Anche per questo per la conquista totale della città da parte dei russi mancherebbero ormai solo poche ore. Secondo quanto confermato anche dal Washington Post è probabile che Mosca nelle prossime ore riuscirà a impadronirsi di tutta la regione di Lugansk e gli ucraini saranno costretti ad allestire una nuova linea di difesa nel tentativo di fermare l’avanzata russa.

Alcune fonti occidentali suggeriscono anche i russi avrebbero fatto saltare in aria il ponte della città preparandosi all’ultima battaglia a Severodonetsk. Il ponte collegava la cittadina a Lysychansk sulla sponda opposta del fiume Siverskyi. Questa azione ha distrutto una delle due vie d’uscita dalla città rendendo ora disperata la sorte dei difensori ucraini che ancora cercano di respingere l’avanzata dei russi.

Beautiful anticipazioni 13 luglio 2024: Thomas non molla e Sheila sull’orlo di una crisi isterica!

Le anticipazioni di Beautiful per l'episodio in onda il 13 luglio 2024 alle 13.45 su Canale 5 rivelano che Thomas Forrester è determinato a...

Classiche e vintage: il fascino intramontabile delle auto d’epoca

Le auto d'epoca, con il loro design elegante e i motori ruggenti, rappresentano un simbolo di un'era passata, un tempo in cui l'automobilismo non...

Wanda Nara e Mauro Icardi: rottura definitiva ma lei vuole la famiglia unita! Ecco tutti i retroscena inediti!

Arriva la conferma ufficiale della separazione tra Wanda Nara e Mauro Icardi. Dopo mesi di speculazioni, arriva la notizia che tutti temevano: l'amore tra...

Checco Zalone e Mariangela Eboli: la fine di un amore lungo 18 anni! Cosa ne sarà del patrimonio milionario?

Ecco la notizia che ha lasciato tutti a bocca aperta: Checco Zalone e Mariangela Eboli si sono separati dopo 18 anni di amore. La...

Ultime Notizie