HomeSpettacoliBritney Spears, a rischio l’uscita del libro: i legali degli ex della...

Britney Spears, a rischio l’uscita del libro: i legali degli ex della cantante ne minacciano la pubblicazione

Attorno alla figura di Britney Spears si è creato un alone di mistero. Non mancano le teorie sul complotto secondo cui userebbe il green screen per i suoi video, o secondo cui sarebbe addirittura morta. Verità o semplice mossa di marketing prima dell’uscita del suo libro?

La pubblicazione dell’attesissimo libro della pop star è attesa per ottobre, e tra le pagine sarebbero custodite tutte le verità sulla sua assurda vita.

Ma qualcosa potrebbe impedirne l’uscita, o meglio, qualcuno. Infatti, sembrerebbe proprio che gli ex della cantante non sarebbero contenti della pubblicazione del libro. Ecco cosa sta succedendo.

Britney Spears: Justin Timberlake e Colin Farrell contrari alla pubblicazione del libro

Secondo il The Sun, i legali degli ex fidanzati della cantante avrebbero minacciato l’uscita del libro. Stiamo parlando, in particolare, del cantante e attore Justin Timberlake, con cui ha avuto una relazione tra il 1999 e il 2002, e l’attore Colin Farrell.

Il The Sun riporta che i legali delle due celebrities avrebbero chiesto di posticipare l’uscita del libri di almeno quattro mesi. Il tempo necessario di verificare i dettagli intimi presenti nel testo.

Britney Spears
Britney Spears

Infatti, soprattutto l’attore vorrebbe proteggere la sua privacy dal momento in cui la relazione con la Spears non è mai stata ufficializzata.

Britney Spears: accordo raggiunto con Farrell e Timberlake?

Secondo il The Sun, la cantante sarebbe giunta ad un accordo con i legali dei suoi ex amanti. Tuttavia, il Daily Mail e Page SIX affermano che la minaccia delle azioni legali sarebbero una fake news.

Invece, secondo altre fonti, Britney avrebbe volutamente omesso i retroscena più scabrosi sulle sue relazioni passate e sui difficili rapporti familiari. Secondo tali rumors, quindi, nel libro non si approfondirà il tema della conservatorship, che ha tenuto Britney vincolata al volere dei tutori, dopo essere stata giudicata dalla legge americana incapace di agire.

Luisa Mirella
Luisa Mirella
Mi chiamo Luisa Mirella, sono nata e cresciuta a Bologna e sono appassionata da sempre di cronaca e mondo dello spettacolo. L’informazione è il mio pane quotidiano e, dopo essermi laureata, ho iniziato subito lavorare in questo settore! I miei hobby sono, quando ho tempo, portare fuori il mio cane e viaggiare in giro per l’Italia!
RELATED ARTICLES

Most Popular