HomeSpettacoliChiara Ferragni in barca mentre la Sicilia è in fiamme: la bufera...

Chiara Ferragni in barca mentre la Sicilia è in fiamme: la bufera social e la reazione del marito

Ormai è un meccanismo che si ripete all’infinito: quando c’è un disastro ambientale ci si aspetta che gli influencer facciano qualcosa, e stavolta nell’occhio del ciclone ci è finita Chiara Ferragni.

La Ferry si trovava in vacanza con gli amici in barca in Sicilia quando la regione ha iniziato a bruciare. Nelle ultime ore tantissimi incendi si sono abbattuti su vaste aree dell’isola, costringendo gli abitanti di molte città e paesi ad abbandonare le proprie case.

Sotto gli ultimi post della Ferragni si sono scatenati gli haters, accusandola di divertirsi mentre la Sicilia era in allerta per gli incendi. Presto è arrivata la reazione del marito Fedez.

Chiara Ferragni: Fedez difende la moglie

La Ferry non ha di certo bisogno di qualcuno che la difenda, ma Fedez, il marito, ci ha tenuto comunque a dire la sua.

Il rapper ha scritto “La Sicilia va a fuoco, tu prendi un post di Chiara Ferragni di ieri mattina quando l’allerta della protezione civile fa riferimento a stanotte. Bravo. Serviva proprio una polemica inutile”.

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

Tuttavia, presta è arrivata la reazione di altri utenti: “Fedez pesta l’ennesimo mer***e, difendendo l’indifendibile e poi cancella il tweet. Applausi. Fedez, amo, per la tua informazione delle condizioni disastrose della Sicilia si sa da ben prima di stanotte o ieri mattina. Cerchiamo di rimanere collegati alla realtà, grazie”.

Ma alla fine è giunta la risposta della diretta interessata.

Chiara Ferragni risponde alle polemiche

Per concludere il drama-social scatenato dai Ferragnez, la Ferragni ha pubblicato più Stories in cui scrive “Siciliani spero stiate tutti bene” e anche “Milanesi spero stiate tutti bene”.

Infine, ha scritto “oggi sono stata a Palermo e ho visto con i miei occhi la devastazione che questa terra sta subendo. È chiaro che tutto questo è più grande di me e di tutti noi. Ho provato a pensare cosa avrei potuto fare per dare una mano – continua – e non ho trovato una risposta”.

Infine, conclude “se le istituzioni dovessero avere bisogno di me in qualche modo io sono qui per fare la mia parte”. Queste parole avranno placato la rabbia degli haters?

Luisa Mirella
Luisa Mirella
Mi chiamo Luisa Mirella, sono nata e cresciuta a Bologna e sono appassionata da sempre di cronaca e mondo dello spettacolo. L’informazione è il mio pane quotidiano e, dopo essermi laureata, ho iniziato subito lavorare in questo settore! I miei hobby sono, quando ho tempo, portare fuori il mio cane e viaggiare in giro per l’Italia!
RELATED ARTICLES

Most Popular