Esplosioni nell’arsenale di munizioni in Crimea: un attacco con droni scuote la penisola

Nel cuore della Crimea, un attacco con droni ha provocato oggi una serie di esplosioni in un arsenale di munizioni, scatenando il panico tra la popolazione e paralizzando il traffico nella penisola annessa dalla Russia. L’attacco arriva solo cinque giorni dopo un potente attacco al ponte strategico che collega la regione di Jersón con la Crimea.

Il capo della penisola ucraina annessa, Sergei Axionov, ha riferito che le esplosioni hanno costretto all’evacuazione dei residenti nel distretto di Krasnogvardeiski, in un raggio di cinque chilometri. Inoltre, al fine di “minimizzare i rischi”, il governo locale ha deciso di interrompere temporaneamente il traffico ferroviario nella penisola.

Quattro treni provenienti da Mosca e San Pietroburgo sono stati fermati e i passeggeri saranno trasferiti ai loro luoghi di destinazione tramite autobus. Anche il traffico stradale sul ponte che collega la penisola al continente è stato temporaneamente sospeso per motivi di sicurezza.

Questo attacco è il quarto presumibilmente perpetrato dall’Ucraina questa settimana contro la Crimea, un territorio che il presidente ucraino Volodimir Zelenski sostiene di voler riconquistare ad ogni costo.

Lunedì scorso, il ponte di Crimea è stato colpito per la seconda volta da due droni acquatici, in risposta ai quali la Russia ha bombardato diversi porti ucraini nel Mar Nero. Mercoledì, i droni hanno colpito anche un campo di addestramento militare nella stessa area, causando esplosioni e un incendio. Giovedì, un altro attacco con droni ha causato la morte di una adolescente e danni a quattro edifici amministrativi, secondo quanto denunciato da Axionov.

A causa di questi continui attacchi, l’industria turistica russa ha ammesso che la stagione in Crimea sarà negativa e il numero di visitatori potrebbe diminuire fino al 30%.

La situazione in Crimea continua ad essere tesa e incerta, con attacchi e rappresaglie che minano la stabilità e la sicurezza della regione. La popolazione vive nell’ansia costante, con la paura di nuovi attacchi che potrebbero causare ulteriori danni e perdite di vite umane. Il futuro della Crimea rimane incerto, mentre Ucraina e Russia continuano a scontrarsi per il controllo di questo territorio strategico.

Tony Hadley: moglie, dove vive, età, figli, altezza

Tony Hadley, nome d'arte di Anthony Patrick Hadley, è un cantante britannico nato a Islington, Londra, il 2 giugno 1960. Conosciuto principalmente come frontman...

Kurt Russell: malattia, figlia, moglie, altezza, patrimonio

Kurt Russell è un attore e produttore cinematografico americano nato il 17 marzo 1951 a Springfield, Massachusetts. Figlio di Bing Russell, attore e giocatore...

Comunità sostenibili: il ruolo centrale dei pannelli solari nell’ecosistema energetico

L'urgenza di un cambiamento verso fonti di energia rinnovabile è diventata evidente nel contesto della crisi climatica globale. In questo scenario, le comunità sostenibili...

Giuliana De Sio: età, vita privata, compagno, figli, malattia

Giuliana De Sio è un'attrice italiana di fama internazionale, vincitrice di due David di Donatello e un Nastro d'Argento. La sua carriera, iniziata negli...

Ultime Notizie