HomeSpettacoliFabrizio Corona nei guai: beccato alla guida ma senza patente. La sanzione...

Fabrizio Corona nei guai: beccato alla guida ma senza patente. La sanzione è salatissima

Ancora guai per Fabrizio Corona, che stavolta è stato beccato alla guida di un’auto mentre sfrecciava a tutta velocità. Il tutto senza avere la patente.

L’ex re dei paparazzi è stato fermato a Milano dai carabinieri. L’uomo era diretto all’aeroporto di Linate per prendere un volo. Secondo quanto riportato da Il Giorno, Corona è stato beccato mentre guidava a tutta velocità. Sarebbe stato proprio questo il motivo per cui i carabinieri hanno deciso di fermarlo.

Ma ecco che arrivano i problemi per l’ex paparazzo. Infatti, Corona è sprovvisto di patente. Ecco il motivo.

Fabrizio Corona: guida senza patente

Il famoso personaggio televisivo non è nuovo ai problemi con la legge, e ci è ricascato ancora una volta.

L’uomo, secondo la banca dati, risulta essere senza patente dal 13 agosto del 2012. Infatti, all’epoca la patente è stata revocata dalla Prefettura di Napoli. Sono passati, quindi, oltre 11 anni da quando è rimasto senza patente.

Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

Inevitabilmente questo ha portato ad una multa molto salata per l’ex re dei paparazzi. Infatti, è scattata immediatamente la sanzione amministrativa prevista dall’articolo 116 del Codice della strada. La normativa, infatti, prevede un verbale da un minimo di 5mila a un massimo di 30mila euro.

Ma i guai non sono finiti qua.

Fabrizio Corona infrange le prescrizioni dell’affidamento in prova

Non è stata solamente la guida senza patente a tutta velocità a metterlo nei guai, ma anche il fatto che lui non avrebbe dovuto essere lì in quel momento.

Infatti, Corona sarà anche segnalato al Tribunale di Sorveglianza. Pare, infatti, che avrebbe infranto le prescrizioni previste dall’affidamento in prova che prevedono l’impossibilità di lasciare la sua abitazione nell’orario in cui è stato fermato dai Carabinieri.

In più, nella Range Rover Sport che guidava si trovava un suo amico con diversi precedenti di polizia. E anche questo fattore rappresenterebbe una violazione dell’affidamento in prova.

Luisa Mirella
Luisa Mirella
Mi chiamo Luisa Mirella, sono nata e cresciuta a Bologna e sono appassionata da sempre di cronaca e mondo dello spettacolo. L’informazione è il mio pane quotidiano e, dopo essermi laureata, ho iniziato subito lavorare in questo settore! I miei hobby sono, quando ho tempo, portare fuori il mio cane e viaggiare in giro per l’Italia!
RELATED ARTICLES

Most Popular