HomeMotoriHonda Prologue: l'elettrificazione secondo Honda

Honda Prologue: l’elettrificazione secondo Honda

L’industria automobilistica è in fermento e il settore elettrico non è da meno. Honda, l’illustre casa automobilistica giapponese, ha deciso di aprire un nuovo capitolo con il Prologue, un SUV elettrico destinato a fare breccia sul mercato statunitense nel 2024.

Honda non ha lasciato nulla al caso e ha deciso di diversificare il Prologue in tre varianti distintive: EX, Touring ed Elite.

Design e dimensioni in linea con il segmento

Chi conosce Honda sa che l’estetica gioca un ruolo fondamentale. Nonostante il design del Prologue non rappresenti una sorpresa, grazie alle anticipazioni della casa, le sue dimensioni sono notevoli. Con una lunghezza di 4,87 m, una larghezza di 1,99 m e un’altezza di 1,64 m, il Prologue si fa notare. Ma la capacità del bagagliaio è la vera star: 714 litri espandibili a 1.634 litri una volta abbattuti gli schienali posteriori.

Una menzione speciale va alla piattaforma Ultium di General Motors, scelta da Honda per questo SUV elettrico. Questa partnership ha origine da un accordo precedente tra le due case automobilistiche, che ha permesso a Honda di sfruttare la piattaforma per produrre due veicoli elettrici.

Interni tecnologici e sicuri

L’interno del Prologue è un connubio di spaziosità e avanguardia tecnologica. Un generoso passo di circa 3 metri garantisce ampio spazio per i passeggeri, ma è la tecnologia a catturare l’attenzione. Il cruscotto digitale da 11 pollici si affianca a un display touch centrale da 11,3 pollici per il sistema infotainment, basato sulla piattaforma Android Automotive OS. E per chi è sempre connesso? L’accesso a Google Maps, Play Store, Android Auto e Apple CarPlay risponderà alle esigenze di tutti.

Prestazioni e sicurezza

In termini di potenza, il Prologue promette di soddisfare sia chi cerca efficienza che chi anela a prestazioni più spinte. Con la possibilità di optare per un singolo motore con trazione anteriore o un doppio propulsore con trazione integrale, Honda svela dettagli sulla versione bimotore: 215 kW / 292 CV e 451 Nm di coppia. La batteria da 85 kWh assicura una notevole autonomia di circa 300 miglia (482 km) nella versione monomotore.

Honda non ha tralasciato la sicurezza. Il Prologue è dotato dei sistemi di assistenza alla guida del pacchetto Honda Sensing, garantendo una guida più sicura e serena. Questo pacchetto include funzioni come il sistema di mantenimento della corsia, l’avviso di collisione frontale e il controllo automatico della velocità di crociera adattivo. Il Prologue offre inoltre il riconoscimento dei segnali stradali e il monitoraggio degli angoli ciechi per una maggiore tranquillità durante la guida.

Una Honda senza precedenti

Il Prologue di Honda rappresenta un importante passo avanti nel settore automobilistico elettrico. Con un design accattivante, una gamma di prezzi competitivi e un’ampia scelta di versioni, il Prologue si candida a diventare un punto di riferimento nel mercato degli SUV elettrici. Grazie alla partnership con General Motors, Honda ha potuto sfruttare la piattaforma Ultium per garantire prestazioni all’avanguardia, un’ampia autonomia e tecnologie innovative.

Cinzia Lo Bianco
Cinzia Lo Bianco
Il mio nome è Cinzia, ho 35 anni e con la pandemia di due anni fa sono stata costretta a cercare un nuovo lavoro. Ho scoperto la mia passione per la cronaca e il giornalismo, perciò metto in frutto quello che so e lo condivido qui con voi! Vivo a Genova e sono appassionata di vela e cruciverba.
RELATED ARTICLES

Most Popular