HomeSpettacoliGigi Hadid rompe il silenzio: 'Non si può terrorizzare persone innocenti!'

Gigi Hadid rompe il silenzio: ‘Non si può terrorizzare persone innocenti!’

Gigi Hadid non ha mai nascosto la sua simpatia per il popolo palestinese e stavolta ha deciso di prendere una posizione chiara e decisa. Ma cosa ha condannato la super modella? Niente di meno che la violenza brutale, soprattutto verso le persone innocenti che non hanno nulla a che fare con questa lunga e sanguinosa faida.

Non solo l’opinione pubblica è rimasta sconvolta da ciò che sta accadendo a pochi chilometri da Gaza, ma anche i VIP hanno deciso di alzare la voce e far sentire la loro opinione su queste violenze cruente. E tra i personaggi più influenti a pronunciarsi c’è la bellissima Gigi Hadid, famosa modella di origini palestinesi.

Lo sfogo di Gigi Hadid

Gigi Hadid svela la sua posizione sul controverso conflitto in corso in Israele direttamente dal suo profilo Instagram! La bellissima modella non ha potuto fare a meno di condividere il suo dolore per le vittime dell’attacco terroristico a Gaza, orchestrato da palestinesi durante un rave party nel deserto.

Gigi, nota per il suo impegno sociale, ha espresso tutto il suo cordoglio per le vittime innocenti coinvolte in questa tragedia senza senso. Non solo, ma ha voluto anche far chiarezza sulla questione per i suoi amici israeliani. La celebrità imbraccia la causa palestinese, ma con fermezza condanna ogni forma di violenza nei confronti degli israeliani. Secondo Gigi, il terrorizzare le persone innocenti non è accettabile e non è in linea con il movimento “Free Palestine” che sostiene.

La modella ha evidenziato come la violenza perpetua solo un ciclo infinito di odio, che nessun civile, sia palestinese che israeliano, merita di subire. È importante separare il sostegno alla causa palestinese dal pregiudizio antisemita, sottolinea Gigi, che invia affetto e forza sia ai palestinesi che agli israeliani colpiti da questa situazione tragica. Le parole della modella sono piene di emozione e ben rappresentano il suo desiderio di pace e giustizia per tutte le persone coinvolte, indipendentemente dalla loro nazionalità, religione o provenienza.

Il messaggio social

Gigi Hadid, celebre modella e influencer, ha deciso di esprimere il suo parere sul delicato conflitto israelo-palestinese attraverso i social media. Tuttavia, per evitare controversie o discussioni spiacevoli, ha deciso di disattivare i commenti al suo post. Ma sembra che la modella israeliana Bar Rafaeli non abbia potuto resistere e abbia voluto dire la sua sull’argomento, scatenando un acceso dibattito su internet.

Anche Kylie Jenner, grande amica di Gigi, sembra aver avuto dei ripensamenti dopo aver condiviso un post a favore di Israele sulle sue storie, eliminandolo poi dopo pochi minuti. Insomma, Gigi ha dato a tutti una grande lezione: se non si è direttamente coinvolti o non si è esperti in questioni così complesse come questa, è meglio astenersi dal dare un’opinione pubblica. È importante invece unirsi nel dolore per le vite innocenti che vengono spezzate in modo prematuro, indipendentemente dalla nazionalità o dalle simpatie geopolitiche.

Luisa Mirella
Luisa Mirella
Mi chiamo Luisa Mirella, sono nata e cresciuta a Bologna e sono appassionata da sempre di cronaca e mondo dello spettacolo. L’informazione è il mio pane quotidiano e, dopo essermi laureata, ho iniziato subito lavorare in questo settore! I miei hobby sono, quando ho tempo, portare fuori il mio cane e viaggiare in giro per l’Italia!
RELATED ARTICLES

Most Popular