Toyota C-HR: il futuro delle crossover ibride

La casa automobilistica giapponese Toyota ha lanciato sul mercato italiano la seconda generazione della sua ambita C-HR, la crossover ibrida che ha catturato l’attenzione degli appassionati. La nuova C-HR ha subito un’evoluzione nel design e nelle dimensioni, presentandosi con un look ancora più audace e anticonformista. Rispetto al modello precedente, ha perso 30 millimetri in lunghezza, fermandosi a 4,36 metri. Tuttavia, non è solo l’estetica a farla da padrone, ma anche la sostenibilità, con un incremento significativo dell’uso di materiali riciclati nel suo interno.

Un powertrain in maggioranza ibrido

La Toyota si è concentrata particolarmente sulle opzioni di powertrain, offrendo una vasta gamma di motorizzazioni ibride per la nuova C-HR. Si possono scegliere ben quattro diverse opzioni: la versione da 1.8 con una potenza di 143 CV e la versione da 2.0 con una potenza di 198 CV, entrambe a trazione anteriore. Inoltre, è disponibile la versione da 2.0 con trazione integrale AWD-i, che è arricchita da un secondo motore elettrico posizionato sull’asse posteriore. Per coloro che cercano un’esperienza ancora più elettrizzante, c’è l’ibrida plug-in da 2.0 con una potenza di 223 CV, che offre 66 km di guida a emissioni zero.

Toyota non ha trascurato la personalizzazione, offrendo sette diverse varianti di allestimento per la nuova C-HR. La versione base, chiamata Active, offre una serie di funzionalità di punta come il pacchetto di Adas Toyota Safety Sense, l’infotainment Toyota Smart Connect da 8″, la retrocamera e molto altro. La variante Trend va oltre, offrendo caratteristiche come l’infotainment da 12,3″, vernice metallizzata e cristalli posteriori oscurati. Per coloro che desiderano ancora di più, c’è la versione Lounge, che soddisfa le esigenze più raffinate con il tetto panoramico, l’illuminazione interna a LED con 64 colori e gli interni in tessuto e scamosciato.

Una versione sportiva per gli appassionati

Per gli appassionati di guida sportiva, c’è la GR Sport, che offre un’esperienza di guida senza precedenti con il suo assetto sportivo e finiture esclusive. È disponibile con la motorizzazione 2.0 full hybrid con trazione integrale AWD-i o con la powertrain plug-in.

La Toyota ha anche preparato delle speciali promozioni e omaggi per coloro che hanno effettuato la prenotazione online della nuova C-HR. Sono disponibili una serie di pacchetti omaggio tra cui scegliere, come il Winter Pack per affrontare l’inverno, il Service Pack per la manutenzione o l’Home Pack con la Wallbox Enel X Way da 7,4 kW.

In conclusione, la nuova Toyota C-HR offre un design evoluto e sostenibile, una vasta gamma di motorizzazioni ibride e una personalizzazione completa attraverso diverse varianti di allestimento. Con le promozioni e gli omaggi speciali, Toyota dimostra ancora una volta il suo impegno nel fornire ai clienti un’esperienza automobilistica unica e soddisfacente. La C-HR conferma il suo status di crossover ibrida di punta nel mercato italiano.

Anna Faris: figlio, cicatrice, età, marito, vita privata

Anna Faris è un'attrice, comica, doppiatrice e podcaster americana, nata a Baltimora il 29 novembre 1976. Conosciuta per il suo umorismo ironico e il...

Myss Keta: chi è, età, fidanzato, altezza, fisico

Myss Keta è una rapper e cantautrice italiana che ha conquistato la scena musicale italiana con il suo stile unico e provocatorio. Avvolta nel...

Ricky Tognazzi: età, figlio, moglie, fratelli, altezza

Ricky Tognazzi, nome d'arte di Riccardo Tognazzi, è un volto celebre del cinema e della televisione italiana. Nato a Milano il 1° maggio 1955,...

Dietro le quinte del gossip: Fedez parla apertamente di Ludovica Di Gresy e scatena il caos online!

È il gossip del momento che tiene tutti con il fiato sospeso: Fedez e Ludovica Di Gresy, la coppia su cui tutti hanno gli...

Ultime Notizie