Fenomeno Cyber Monday: il trionfo del ‘Compra ora, paga dopo’!

Il Cyber Monday, il giorno clou della stagione degli acquisti natalizi, si preannuncia come un evento di grande successo, con una previsione di spesa tra i 12 e i 12,4 miliardi di dollari. Secondo i recenti dati forniti da Adobe, questa proiezione supera le previsioni precedenti e è alimentata dall’opzione “Compra Ora, Paga Dopo” (BNPL), che sta diventando sempre più popolare tra gli americani a causa dell’alto tasso di inflazione.

Secondo Adobe, questa flessibile modalità di spesa dovrebbe raggiungere il suo picco lunedì, contribuendo a una spesa online di 782 milioni di dollari. Questo rappresenta un aumento dell’18,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

I servizi BNPL, come Afterpay o Klarna, consentono ai consumatori di effettuare pagamenti rateali settimanali o mensili e vengono spesso presentati come “prestiti senza interessi”. Questa caratteristica li rende particolarmente interessanti per coloro che cercano di gestire con attenzione il proprio budget.

Dal 1° novembre al 26 novembre, il BNPL ha contribuito a generare una spesa totale online di 7,3 miliardi di dollari, registrando un aumento del 14% rispetto all’anno precedente, secondo quanto riportato da Adobe. Solo nel weekend di sabato e domenica, il BNPL ha rappresentato 760 milioni di dollari dei oltre 10 miliardi di dollari spesi online, registrando un incremento del 20% rispetto all’anno precedente, secondo i dati di Adobe.

Questi dati mettono in evidenza come i consumatori stiano cercando di acquistare i regali di Natale mentre affrontano le sfide legate al debito in un contesto di persistente inflazione, tassi di interesse elevati e ripresa dei pagamenti dei prestiti studenteschi. Ad esempio, gli americani attualmente hanno un record di debito con carta di credito pari a circa 1,08 trilioni di dollari.

Finora, la spesa nei primi giorni della Cyber Week ha superato le aspettative. Durante il Ringraziamento, i consumatori hanno speso 5,6 miliardi di dollari online, registrando un aumento del 5,6% rispetto all’anno precedente. Il giorno successivo, il Black Friday, la spesa online ha raggiunto 9,8 miliardi di dollari, segnando un incremento del 7,5% anno su anno.

Nel corso del weekend, sabato e domenica, la spesa ha raggiunto rispettivamente 5 miliardi e 5,3 miliardi di dollari.

Adobe, leader nel campo dell’analisi dei dati digitali, ha recentemente pubblicato una stima che prevede un ragguardevole aumento delle spese online durante la cosiddetta Cyber Week. Secondo le loro previsioni, si prevede che la spesa raggiungerà un impressionante totale di 37,2 miliardi di dollari, segnando una crescita del 5,4% su base annua. Questo incremento sottolinea la continua tendenza dei consumatori a privilegiare gli acquisti online, soprattutto durante eventi promozionali di grande richiamo come la Cyber Week.

Calcolo case astrologiche

Che cos'è il Calcolo case astrologiche? Le case astrologiche sono uno degli elementi fondamentali dell'astrologia, che aiutano a definire le varie aree della vita...

James McAvoy: fisico, altezza, vita privata, malattia, età

James McAvoy è un attore britannico nato a Glasgow, in Scozia, il 21 aprile 1979. Noto per la sua versatilità e il suo magnetismo...

I figli di Al Bano confessano: “Il gossip ci ha fatto soffrire… Papà è testardo!” Ecco svelati i segreti della famiglia Carrisi!

L'Arena Rubicone di Gatteo a Mare ha ospitato uno spettacolo che resterà nei cuori dei presenti: Al Bano insieme ai suoi figli Yari, Jasmine...

Scandalo TikTok: rissa pazza tra Elisa Esposito e Michelle Comi al bar! Il video shock!

Nell'universo TikTok, lo scontro tra Elisa Esposito e Michelle Comi ha raggiunto vette di drammaticità che pochi avrebbero potuto immaginare. Le due giovani e...

Ultime Notizie