HomeMotoriLa nuova Peugeot 208: design, tecnologia e mobilità sostenibile

La nuova Peugeot 208: design, tecnologia e mobilità sostenibile

In un settore dinamico come quello dell’automotive, l’innovazione è una prassi irrinunciabile, e la Peugeot 208 lo dimostra egregiamente. Salita agli onori delle cronache come l’automobile più acquistata in Europa nel 2022, la compatta francese si è completamente rinnovata prima della fine del 2023. Il suo restyling, un allestimento più completo e una nuova versione totalmente elettrica con un’autonomia di 400 chilometri rappresentano un capitolo significativo nel libro dell’industria automobilistica.

Una gamma per ogni esigenza

La Peugeot 208 è ora disponibile in tre distinte versioni: Allure, Active e GT. La varietà di motorizzazioni è sorprendente, con ben sei opzioni tra cui selezionare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Tra queste, spicca la E-208, la variante elettrica che con i suoi 115 kW (equivalenti a 156 CV) assicura una mobilità sostenibile senza compromessi, grazie a un’autonomia di 400 km in linea con lo standard WLTP.

Un design che trae ispirazione dall’alta competizione

La nuova 208 porta con sé l’essenza stilistica della rivoluzionaria Hypercar Peugeot 9X8, specie nel frontale, che esordisce su di essa dopo aver fatto il suo debutto nella competizione automobilistica e successivamente sulla Peugeot 508 e 2008. La firma luminosa anteriore si fa più audace nel modello GT, mentre l’introduzione di colori freschi e distintivi come l’Agueda Yellow e il Selenium Grey dona un look contemporaneo e raffinato al veicolo.

Tecnologia e connettività di ultima generazione

Il cuore tecnologico della Peugeot 208 è rappresentato dal suo schermo centrale da 10 pollici, ora standard su tutte le varianti. Questo display agevola l’utilizzo dei sistemi di infotainment i-Connect e i-Connect Advanced, mentre l’integrazione di Apple CarPlay e Android Auto senza fili assicura un’esperienza d’intrattenimento avanzata. Le tre prese USB-C e la presa USB-A migliorano ulteriormente la connettività, e il caricabatterie a induzione da 15 W è un upgrade apprezzabile rispetto ai precedenti 5 W.

Le innovazioni delle versioni ibride

L’ibrido entra prepotentemente nella gamma della 208 con una tecnologia 48 V. I motori benzina PureTech sono disponibili nelle varianti da 100 e 136 CV e si abbinano a un cambio elettrificato a doppia frizione e-DCS6 a 6 marce, che include un’unità elettrica. Questo sistema ibrido è progettato per ridurre il consumo di carburante fino al 15% e consente di viaggiare in modalità esclusivamente elettrica in ambito urbano grazie a una piccola batteria auto-ricaricabile.

Dimensioni e funzionalità intelligenti

Le dimensioni della Peugeot 208 rimangono invariate, con una lunghezza di 4.055 metri, una larghezza di 1.745 mm e un’altezza di 1.430 mm, mentre il bagagliaio mantiene i suoi 309 litri di capacità. La tecnologia si estende oltre l’abitacolo con l’app MyPeugeot, che offre funzionalità come il precondizionamento del veicolo, attivabile comodamente da remoto tramite smartphone.

RELATED ARTICLES

Most Popular