HomeSportIl PSG tranquillo sull'offerta per Phillips: sono i favoriti

Il PSG tranquillo sull’offerta per Phillips: sono i favoriti

Il mercato del calcio è in fermento, e tra i nomi che fanno capolino nel calderone delle trattative, spicca quello di Kalvin Phillips, il centrocampista del Manchester City che, nonostante una stagione non proprio da primattore sul palcoscenico di Guardiola, continua a rimanere un tesoro ambito nel panorama calcistico internazionale. Difficile non restare affascinati dalla sua figura: il ragazzo che, quando chiamato in causa, ha sempre risposto presente, dimostrando una professionalità e una sicurezza degne di nota.

Nonostante un minutaggio piuttosto esiguo, con soli 318 minuti calpestati nei prati verdi, distribuiti in 10 diversi atti, il suo nome è sulla bocca di tutti. L’acuto in Champions League, un gol dal dischetto contro la Stella Rossa, è solo la punta dell’iceberg di un giocatore che sa essere decisivo nei momenti che contano.

E qui entra in scena il PSG, la squadra parigina che non si lascia certo intimidire dall’idea di mettere le mani sul gioiello britannico, ostacolando non poco i piani di una Juventus alla ricerca di quel tassello mancante a centrocampo.

Phillips e City: fine di un amore

Ma la Vecchia Signora non è sola, con Newcastle, Crystal Palace e Fulham pronte a scendere nell’arena per un duello di mercato che si preannuncia spietato.

Il talento di Phillips non passa inosservato nemmeno agli occhi esperti di Luis Enrique, il quale da tempo sembra aver messo il mirino sul ragazzo, auspicando di poterlo accogliere tra le fila della sua squadra. La dirigenza, consapevole delle richieste dell’allenatore, non ha esitato a posizionarlo in cima alla wishlist, una mossa che sottolinea l’importanza attribuita al centrocampista.

Tuttavia, l’acquisizione di Phillips non si prospetta come un’impresa economica da poco. Le voci di corridoio, filtrate attraverso le maglie del giornalismo specializzato, parlano di una richiesta di 6 milioni di euro per un trasferimento temporaneo, che si trasformerebbe in un esborso più ragguardevole, circa 46 milioni, per renderlo un affare a titolo definitivo. Una cifra che potrebbe far vacillare la determinazione di molte squadre, specialmente se l’opzione di acquisto dovesse trasformarsi in un obbligo.

Ma il PSG, con il suo portafoglio notoriamente florido, non sembra turbato da tali cifre. La potenza finanziaria dei parigini potrebbe infatti rivelarsi un fattore decisivo, permettendo loro di superare la concorrenza senza troppi patemi. La domanda che resta sospesa nell’aria è: Kalvin Phillips sarà il nuovo eroe del Parco dei Principi, o assisteremo a una svolta inattesa che lo vedrà vestire altri colori?

Ciò che è certo è che, in questa intricata partita a scacchi del mercato calcistico, ogni mossa è calcolata e ogni giocatore può cambiare le sorti di una squadra. La pista Phillips si rivela ogni giorno più tortuosa, ma una cosa è chiara: qualunque sia la sua destinazione, il centrocampista inglese è pronto a lasciare un’impronta indelebile.

Matteo Orilandi
Matteo Orilandi
Mi chiamo Matteo, sono del 1974 e la musica è il centro della mia vita. Mi occupo principalmente di traduzione e interpretariato, ma nel tempo libero mi piace tantissimo seguire il mondo dello spettacolo e dello sport. Vivo a Roma, in compagnia della mia partner e del nostro gatto Romeo!
RELATED ARTICLES

Most Popular