Da Girona a Stamford Bridge? Dovbyk incanta i grandi d’Europa, Chelsea in prima fila

Nel panorama internazionale del calciomercato, un vento di rinnovamento soffia sulle squadre più blasonate del vecchio continente, e il nome che incendia le fantasie dei direttori sportivi è quello di Artem Dovbyk. Il colosso ucraino, attaccante di punta del Girona, ha messo a segno numeri da capogiro e già si preannuncia come uno dei protagonisti del prossimo mercato estivo.

Ecco le grandi d’Europa a caccia del loro nuovo eroe. Milan, Real Madrid, Atletico Madrid, Arsenal, Tottenham e Chelsea, si preparino a una lotta senza esclusione di colpi per accaparrarsi il bomber del momento che sta facendo tremare le difese nella Liga, con una media da urlo: 14 gol e 6 assist in soltanto 20 gare di campionato. Un titano del gol che cammina spedito verso il prestigioso titolo di Pichichi, insieme al giovanissimo fenomeno Bellingham.

L’exploit più recente di Dovbyk? La tripletta rifilata al Siviglia, con una tripletta che ha mandato in delirio i tifosi. Un gol di testa e due col suo mortifero piede sinistro, tutti concentrati in soli sei minuti di gioco. Questa macchina da gol era approdata in Catalogna a fronte di una cifra irrisoria di appena 7 milioni, e ora il suo valore è alle stelle.

La Serie A potrebbe mangiarsi le mani, avendo sfiorato il talento di Dovbyk nel recente passato. Salernitana, Lazio, Bologna e soprattutto il Torino, sono state tutte vicinissime a ingaggiare la forza della natura ucraina.

Dovbyk è pronto per il grande salto 

Il Torino, in particolare, è stato ad un passo dal centravanti per ben due sessioni di mercato consecutive, ma il destino ha voluto che le strade si dividessero nonostante le lusinghe del direttore sportivo granata.

Ora, a 26 anni, Dovbyk è all’apice della sua carriera, dimostrandosi un 9 completo, capace di tenere alta la squadra sia con gol che con giocate di finissimo livello. In un mercato alla ricerca di sicurezze, le big d’Europa non possono che tener d’occhio un profilo del genere. Le vicissitudini legate al club di origine di Dovbyk, il Dnipro e la rinascita come Dnipro-1, insieme alle vicende geopolitiche, hanno abbassato il suo prezzo, un’occasione che il Girona non ha lasciato sfuggire, legandolo con un contratto fino al 2028.

Sulle tracce del bomber ucraino non solo l’Atletico Madrid, ma anche gli inglesi del Chelsea, che sognano di ricomporre la coppia nazionale con Mudryk. Il prezzo? Si parla di almeno 40 milioni di euro, ma è un investimento che potrebbe garantire a chiunque decida di puntare su di lui un futuro da protagonisti. Che il Girona si trasformi o meno nella nuova favola al pari del Leicester, una cosa è certa: il nome di Artem Dovbyk sarà sulla bocca di tutti durante l’estate. Chi riuscirà a sbaragliare la concorrenza e assicurarsi la punta perfetta per la stagione 2024/25? Il calciomercato è pronto a regalarci un’altra delle sue storie ad alta tensione.

Anna Faris: figlio, cicatrice, età, marito, vita privata

Anna Faris è un'attrice, comica, doppiatrice e podcaster americana, nata a Baltimora il 29 novembre 1976. Conosciuta per il suo umorismo ironico e il...

Myss Keta: chi è, età, fidanzato, altezza, fisico

Myss Keta è una rapper e cantautrice italiana che ha conquistato la scena musicale italiana con il suo stile unico e provocatorio. Avvolta nel...

Ricky Tognazzi: età, figlio, moglie, fratelli, altezza

Ricky Tognazzi, nome d'arte di Riccardo Tognazzi, è un volto celebre del cinema e della televisione italiana. Nato a Milano il 1° maggio 1955,...

Dietro le quinte del gossip: Fedez parla apertamente di Ludovica Di Gresy e scatena il caos online!

È il gossip del momento che tiene tutti con il fiato sospeso: Fedez e Ludovica Di Gresy, la coppia su cui tutti hanno gli...

Ultime Notizie