HomeMotoriAlla scoperta della Ypsilon Cassina: un'edizione limitata di prestigio

Alla scoperta della Ypsilon Cassina: un’edizione limitata di prestigio

Il marchio Lancia vive un’era di rinascita e rinnovamento, con Torino come epicentro di questa trasformazione. Lo storico brand automobilistico italiano sottolinea il proprio legame con le radici del design e dell’eccellenza nazionale, puntando a un rilancio basato su stile e cura dei dettagli. La collaborazione con Cassina, rinomata maison d’arredamento, testimonia l’orientamento verso l’alta qualità e la tradizione italiana nel campo del design. Questo processo di rinascita prevede l’introduzione di sei nuovi prodotti entro il 2029, con la nuova Ypsilon a fare da apripista.

La nuova Ypsilon: eleganza e funzionalità nel segmento b

La nuova Ypsilon rappresenta una rivoluzione nel concetto di auto di segmento B: un approccio al lusso che si ispira ai sofisticati salotti di Cassina. Il design personalizzato e l’interior design di qualità rendono la nuova Ypsilon un habitat confortevole e tecnologico, dove eleganza e praticità si fondono per una nuova esperienza automobilistica.

Proporzioni e spazio interni ottimizzati

Il recente modello di Ypsilon ha subito una revisione delle dimensioni che ha portato a un incremento di 24 centimetri in lunghezza e 8 in larghezza. Questo aumento di proporzione si traduce in un migliore utilizzo dello spazio interno e una maggiore capacità di carico del bagagliaio di circa 100 litri, grazie all’adozione della piattaforma eCmp. L’ambizione è quella di offrire una vettura non solo esteticamente raffinata ma anche estremamente pratica.

Un abitacolo ispirato al design di Cassina

Lancia, grazie alla partnership con Cassina, ha elevato l’abitacolo della Ypsilon al livello di comfort e lusso di un vero salotto domestico. Il Tavolino, elemento distintivo di questo sodalizio, unisce stile e innovazione, fornendo soluzioni pratiche come la ricarica wireless per dispositivi mobili e spazio per il posizionamento di tablet o altri oggetti.

Interconnessione e tecnologia di ultima generazione

La nuova Ypsilon è dotata di tecnologie avanzate che garantiscono sicurezza e una guida assistita di livello 2. Con funzioni come il Traffic Jam Assist e un sistema di ripartenza automatica, la guida diventa meno stressante e più piacevole. Il cruscotto digitale e l’infotainment con interfaccia virtuale S.A.L.A. offrono un’esperienza d’uso intuitiva, mentre l’assistente vocale integrato permette di gestire diverse funzioni dell’auto in modo semplice e diretto.

Prestazioni elettriche e autonomia

La motorizzazione elettrica della nuova Ypsilon dispone di una batteria da 51 kWh che alimenta un motore elettrico capace di erogare 156 CV e 260 Nm di coppia. Con un’autonomia di 403 km nel ciclo WLTP e tempi di ricarica competitivi, la Ypsilon si posiziona come un’opzione dinamica e sostenibile nel mercato delle elettriche.

Edizione limitata Cassina: esclusività ed eleganza

La Ypsilon viene introdotta con un’Edizione Limitata Cassina che esalta il concetto di esclusività, con soli 1906 esemplari disponibili. Questa serie speciale offre finiture e dettagli che richiamano la collaborazione con Cassina, come il Tavolino in plastica bio-based, rendendo la vettura un oggetto di desiderio per gli estimatori del lusso e del design.

Accessibilità e promozioni per i clienti

Lancia stabilisce un prezzo di lancio di 39.999 euro per l’Edizione Limitata Cassina, con incluso l’Easy Wallbox da 2,3 kW. In aggiunta, è prevista una promozione per la rottamazione di veicoli Euro 4 o inferiori, che permette di ridurre il prezzo a 34.999 euro. L’accessibilità è ulteriormente facilitata da piani di finanziamento vantaggiosi e da servizi aggiuntivi che rendono l’acquisto ancora più conveniente.

Il futuro tra ibrido ed elettrico

La Lancia non si ferma alla Ypsilon Cassina e prevede a breve il lancio di una versione ibrida, all’insegna di prestazioni migliorate e consumi ridotti. Con un impegno costante verso l’eco-sostenibilità e l’innovazione, il marchio si proietta con fiducia verso il futuro dell’automotive.

Daniele Caputo
Daniele Caputo
Buongiorno a tutti! Il mio nome è Daniele, ho 41 anni e la mia passione è l’analisi geopolitica. Avendo una laurea in economia, ho unito questo grande interesse alle mie competenze, trovando un posto nel mondo del giornalismo! Vivo a Torino e ho due figli bellissimi, Giovanni e Marzia.
RELATED ARTICLES

Most Popular