Valute e Mercati: Euro sotto 1,08 Dollari, Spread a 155 Punti

Nel vibrante battito cardiaco dell’economia globale, le Borse europee manifestano sintomi di risveglio, con un’iniezione di cauto ottimismo che pervade il vecchio continente. Tra queste, Piazza Affari, il cuore finanziario di Milano, emerge come una stella rutilante nel firmamento economico, confermando la sua tenace ascesa in un contesto ancora intriso di cautela. La conferma arriva dal più recente bollettino statistico diffuso dalla Consob, che attesta un ritorno agli ambiti livelli pre-crisi finanziaria del 2008, con il valore complessivo di mercato delle azioni che ha raggiunto l’ammontare impressionante di 574 miliardi di dollari alla fine del 2023.

In questa fase di attesa, gli investitori, tesi come funamboli sul filo della prudenza e dell’aspettativa, scrutano i risultati trimestrali delle aziende con la lente d’ingrandimento, prestando una particolare attenzione agli andamenti degli Stati Uniti, dove colossi come Spotify delineano i contorni del mercato con i loro dati finanziari. In parallelo, una serie di indicatori economici si stagliano all’orizzonte, attirando l’attenzione come fari in una notte di navigazione: tra questi, l’indice del clima di fiducia dei consumatori in Italia, che ha mostrato un’escalation a 96,4 punti secondo l’Istat, e la fiducia delle imprese, che segna un miglioramento.

Spostando lo sguardo verso il cuore manifatturiero d’Europa, la Germania, si osserva un inaspettato e robusto aumento dei nuovi ordini manifatturieri, saliti dell’8,9% su base mensile a dicembre, sorpassando le stime degli analisti e seminando ottimismo nei mercati.

Nel microcosmo delle piazze finanziarie, le principali Borse europee si muovono con sincronismo cauto, rivelando incrementi contenuti: Milano avanza con un guadagno dello 0,25%, Parigi incrementa dello 0,15%, Amsterdam si eleva dello 0,41%, Madrid progredisce dello 0,16% e Londra si accentra dello 0,46%. In controtendenza, il DAX 40 di Francoforte si muove leggermente sotto la parità, segnando una flessione dello 0,11%.

Analizzando il teatro di Piazza Affari, l’azione di Leonardo si distingue con un apprezzabile aumento del 3,35%, una mossa propiziata dall’annuncio di un Memorandum d’Intesa con il ministero degli Investimenti e l’Autorità Generale per l’Industria Militare dell’Arabia Saudita, il quale prefigura lo sviluppo di investimenti e collaborazioni nell’aerospazio e nella difesa. Altri protagonisti del mercato includono Pirelli & C, che si apprezza del 2,82% e Amplifon, che registra un incremento dell’1,60%. Nel frattempo, gli occhi dei mercati sono puntati su Intesa Sanpaolo, che precede la riunione del suo Consiglio di Amministrazione per l’approvazione del bilancio con un guadagno dello 0,83%.

Nonostante questi soffi di crescita, il settore delle utility mostra segni di contrazione, con A2a e Enel che registrano rispettivamente una riduzione dell’0,79% e dell’1,01%, mentre fervono le attese per i risultati delle aste legate al passaggio dei clienti dal mercato della maggior tutela a quello delle tutele graduali. Interpump Group, invece, vede una perdita significativa del 4,41%, diventando il fanalino di coda del listino, in seguito a un downgrade da parte di Intermonte.

Sul fronte valutario, l’euro si attesta al di sotto della soglia di 1,08 dollari, mantenendo una posizione cauta nei confronti dello yen giapponese, mentre il dollaro/yen flirta con i 148. Nel mercato energetico, i prezzi del petrolio rimangono fermi, con il Wti di marzo e il Brent di aprile a prezzi stabili, e il gas naturale ad Amsterdam che supera i 28 euro al Megawattora.

Il rendimento del titolo decennale italiano segna un leggero calo, scendendo al 3,85% all’apertura, mentre lo spread si contrae di un punto, attestandosi intorno ai 155 punti base.

Nell’ambito internazionale, le Borse cinesi vivono un rimbalzo, grazie all’impulso del fondo statale Central Huijin Investment, che ha allargato il proprio portafoglio di ETF in sintonia con le azioni cinesi, puntando sulla stabilità dei mercati dei capitali. Contrariamente, la Borsa di Tokyo chiude in calo, risentendo delle contingenze del mercato azionario statunitense, nonostante Toyota abbia brillato con risultati finanziari raddoppiati e proiezioni rialzate per l’anno fiscale 2023-24.

Anna Faris: figlio, cicatrice, età, marito, vita privata

Anna Faris è un'attrice, comica, doppiatrice e podcaster americana, nata a Baltimora il 29 novembre 1976. Conosciuta per il suo umorismo ironico e il...

Myss Keta: chi è, età, fidanzato, altezza, fisico

Myss Keta è una rapper e cantautrice italiana che ha conquistato la scena musicale italiana con il suo stile unico e provocatorio. Avvolta nel...

Ricky Tognazzi: età, figlio, moglie, fratelli, altezza

Ricky Tognazzi, nome d'arte di Riccardo Tognazzi, è un volto celebre del cinema e della televisione italiana. Nato a Milano il 1° maggio 1955,...

Dietro le quinte del gossip: Fedez parla apertamente di Ludovica Di Gresy e scatena il caos online!

È il gossip del momento che tiene tutti con il fiato sospeso: Fedez e Ludovica Di Gresy, la coppia su cui tutti hanno gli...

Ultime Notizie